Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Design

5 vie, art e design a Milano

News > Design | 5 vie, art e design a Milano

Via Bocchetto, via Santa Maria Fulcorina, via del Bollo, via Santa Marta e piazza Borromeo: cinque vie che delimitano un quartiere di Milano florido di iniziative. Nel cuore della città, a pochi passi dal Duomo: un tempo abitato esclusivamente da famiglie aristocratiche, è oggi ricco di boutique e atelier di design.

Una passeggiata per le cinque vie di Milano

Cinque Vie è uno dei quartieri più antichi di Milano, ridotto a macerie durante la seconda guerra mondiale e ricostruito mattone dopo mattone dalle sue famiglie, le più nobili della città. Com’è successo per il quartiere Isola, anche questo è stato attraversato da un’ondata di rilancio che lo ha riposizionato come quartiere del design di Milano.

È nato, così, 5vie art + design: un progetto inaugurato con il Fuori Salone del 2014 e promosso da Emanuele Tessarolo, Alessia del Corona Borgia e Andrea Clementi. Il nome del progetto richiama immediatamente la sua essenza, fatta di storia, arte e design. “5vie”, dicono i suoi creatori “ gioca una carta forte: quella dell’identità milanese, dell’operosità e dell’understatement”.
E questi valori sono mostrati nelle boutique e nelle gallerie che popolano i suoi marciapiedi.

Alberto Levi

(foto Alberto Levi)

Anticamente, Cinque Vie era la zona dei mercanti delle stoffe. Oggi, a mostrare le sue stoffe, anzi i suoi tappeti, c’è Alberto Levi. Dopo la crisi, ha deciso di sperimentare, di seguire i trend della moda internazionale utilizzando sempre materie prime di alta qualità.  La sua collezione di tappeti rivela il segno della contaminazione fra il design contemporaneo e l’osservazione minuziosa degli elementi naturali. Il punto di partenza di Levi è sempre il disegno ad acquarello da cui, poi, prendono forma i tappeti, vere opere d’arte.
La galleria è visitabile da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 19.00.

5 vie, art e design a Milano

(foto Antichità Sacco Giovannino)

La sobrietà dei tappeti di Levi si contrappone allo sfarzo sontuoso degli oggetti di Antichità Sacco Giovannino, in via Santa Marta, al 21. Il negozio tratta mobili antichi, porcellane e sculture in legno. Custodisce opere provenienti dal 1500 fino al 1800, realizzate da importanti artisti italiani e internazionali e caratterizzate da rifiniture sofisticate.
Aperto lunedì dalle 15.30 alle 19.30 e dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.

Wait and See Milano

(foto Wait & See)

Sempre in via Santa Marta, ma al numero 14, c’è un altro posto da non perdere. Si chiama Wait and See ed è qualcosa a metà fra una boutique, un concept store e una galleria d’arte. Già il nome suggerisce il suo intento: non c’è fretta, bisogna prendersi il tempo di girovagare fra le mensole, per guardare e cogliere l’essenza delle opere dei designer emergenti e dei vestiti e degli accessori dei brand internazionali.
Aperto il lunedì dalle 15.30 alle 19.30 e dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 19.30.

I prossimi appuntamenti in programma

Design week Milano

Oltre alle boutique e alle gallerie, il progetto 5vie è anche ricco di eventi.
Il prossimo è una mostra d’indagine sulla ricerca di nuovi autori e artefici del design contemporaneo.

A cura di Federica Sala, la mostra presenterà il nuovo progetto Raw Edges: Herringbones. Il duo israeliano dei Raw Edges è famoso per la sua capacità di ribaltare le prospettive e di reinterpretarle in chiave moderna. Le loro opere occuperanno le vie del quartiere presentando una performance live in cui i protagonisti sono gli oggetti scelti dai designer per le loro particolarità di forme e dettagli.

La mostra sarà parte della Design Week che trova in 5 Vie il suo ambiente naturale: l’edizione del 2016 si terrà dal 12 al 17 aprile. Segnatelo sull’agenda e preparatevi a un’esplosione di colori e forme.

Sito 5 Vie: www.5vie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *