Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Eventi

Cosa fare a Milano d’agosto

News > Eventi | Cosa fare a Milano d’agosto

Ad agosto, Milano si svuota. I pochi che rimangono in città si divertono a collezionare situazioni atipiche milanesi: Oggi ho fatto corso Buenos Aires in 10 minuti, celo, Su Melchiorre Gioia non c’era traffico, celo, Sono riuscita a sedermi sulla metro verde, celo.

Tranquilli: nonostante le strade si spopolino, non sarete condannati a girovagare in stanze vuote di musei per passare il tempo. Milano, infatti, continua a essere una città ricca d’eventi.

Agosto a Milano: musica, cultura e film

Mostre, concerti e proiezioni: l’estate milanese le prova tutte per accontentare turisti e cittadini.

Cominciamo con gli eventi culturali in programma per agosto 2015:

Mudec-

  • Inaugurato da poco, il MUDEC – il Museo delle Culture progettato da David Chipperfield – ospita fino al 30 agosto la mostra Africa. La Terra degli Spiriti che riempie le stanze del museo di oggetti, musiche e colori della tradizione culturale e religiosa del continente nero.
  • L’esposizione Serial Classics occuperà una parte della Fondazione Prada fino al 24 agosto: la mostra si concentra sul rapporto ambivalente fra originalità e imitazione nell’arte romana e sulle copie realizzate in omaggio all’arte greca.
  • L’Hangar di Bicocca espone fino al 23 Agosto Double Blind & Around, la prima mostra italiana dedicata a Juan Munoz: sculture antropomorfe pendono dal soffitto, spuntano dal pavimento e occupano spazi bui, creando uno spazio architettonico di cui l’osservatore si sente parte integrante.
  • Non si tratta di una mostra, ma di una passeggiata culturale: per una decina di euro, potrete camminare sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele, dalle 09.00 alle 23.00, salendo con due ascensori in via Silvio Pellico 2. La passeggiata è lunga 250 metri con alcuni angoli che ospitano sezioni di un museo dedicato alla storia di Milano nel periodo in cui fu costruita la Galleria.

Per gli amanti del cinema, torna, fino al 30 settembre, AriAnteo, il cinema all’aperto di Milano. Quest’anno, colonne sonore ed effetti speciali illumineranno tre spazi: l’Arena Civica, il Chiostro dell’Incoronata e, per la prima volta, il Mercato Metropolitano di Porta Genova.

Chi, invece, ricerca una colonna sonora per le proprie serate, non ha niente da temere:

Milano, d’estate, si riempi di spazi all’aperto dove combattere l’afa a suon di musica e di birra gelata. O di estathé, come nel caso dell’Estathé Market Sound, l’evento musicale che si tiene ai Mercati Generali, in via Lombroso 54. I concerti sono tanti, uno fra tutti quello dei Gogol Bordello il 27 Agosto.

Un altro spazio dedicato alla musica è il Carroponte che, un tempo, era una fabbrica di treni e che adesso, invece, ospita jazzisti e cantanti come Caparezza e J-Ax.

carroponte

Anche i bistrot e i ristoranti vanno in vacanza, e i più chiudono da inizio a fine di agosto.

La Rotonda della Besana, vicino a Piazza Cinque Giornate, invece, resta aperta. Ex- cimitero, oggi la Rotonda ospita un museo per bambini, ma nel weekend apre le sue porte, o meglio i suoi giardini, anche ai grandi. Sabato e domenica, infatti, Rotondabistro fornisce tutto il necessario per un pic nic perfetto per le vostre foto instagram: mini croissant, bagel, mini torte salate, caffè, spremute e, ovviamente, cestino e coperta.

pic-nic-besana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *