Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Eventi

Cosa vedere all’Expo 2015, una guida pratica all’evento

News > Eventi | Cosa vedere all’Expo 2015, una guida pratica all’evento

A poco più di un mese dalla sua apertura, l’Esposizione Universale conta già due milioni e settecentomila ingressi. Un successo nel quale da sempre hanno confidato sia l’organizzazione sia gli “expottimisti“ che hanno lavorato a lungo perché l’edizione italiana portasse i risultati attesi.

Se ancora non ci siete stati e avete in programma di visitare l’Expo durante un soggiorno a Milano, questa guida pratica vi fornisce le informazioni necessarie per organizzare la visita in base al tempo a disposizione e alle esigenze turistiche.

È opportuno sapere dove acquistare i biglietti, conoscere quali formule sono disponibili, quali mezzi di trasporto sono più indicati per arrivare all’Expo e sapere cosa è possibile vedere in un giorno, in altre parole come vivere un’esperienza piacevole partecipando all’evento principale del 2015.

cosa vedere all'Expo 2015

Dove acquistare i biglietti dell’Expo

L’acquisto online dei biglietti è l modalità più immediata, ma sono attivi anche numerosi rivenditori autorizzati in Italia e all’estero, la lista è consultabile qui: www.expo2015.org/it/rivenditori-autorizzati-biglietti-expo-milano-2015

I prezzi variano in base alla data stabilita o alla data aperta: questo vuol dire che se sarete in città solo qualche giorno e avete deciso il periodo del vostro soggiorno, vi consigliamo di acquistare un biglietto a data fissa, che vi permette di risparmiare 5,00 euro sul prezzo, 34 euro anziché i canonici 39.

Riduzioni e pacchetti sono selezionabili e previsti per gli adulti over 65 e le famiglie.

Il link diretto per acquistare il biglietto è tickets.expo2015.org

Se preferite dedicare le ore diurne allo shopping in città o alla visita di musei e monumenti, il biglietto che vi consigliamo di acquistare è quello serale.

Una proposta vantaggiosa (costa solo 5 euro) che vi permetterà di visitare Expo nelle ore meno calde della giornata (l’accesso consentito è dalle 19.00 alle 23.00 dal lunedì al venerdì, il sabato e la domenica fino alle 24:00).

Se desiderate tornare più volte per vedere con calma cosa offre l’Expo, vi suggeriamo l’acquisto del Carnet 2/3 giorni o il Season Pass valido fino al 31 ottobre 2015.

Expo gate a MIlano

Se volete acquistare i vostri biglietti al vostro arrivo a Milano, potete recarvi all’Expo Gate, una struttura realizzata un anno fa in Piazza Cairoli, proprio davanti al Castello Sforzesco, per anticipare i contenuti dell’Expo. Oggi è il punto informazioni principale della manifestazione.

Come arrivare all’Expo

Il mezzo più comodo per raggiungere Expo è senza dubbio la metropolitana, Linea 1, direzione Rho-Pero.
Dal mese di maggio le corse sono state potenziate e permettono di viaggiare senza preoccuparsi del parcheggio.

Per chi volesse raggiungere la zona in auto, il sito espositivo (che si trova a nord-ovest di Milano) è collegato con tutte le autostrade che arrivano in città: Milano-Torino (A4), Milano-Laghi (A8), tangenziale ovest (A7).

Sono stati predisposti dei parcheggi per accogliere auto e pullman, ma è necessario prenotare il posto sul sito istituzionale. Dai parcheggi (Merlata, Arese, Fiera Milano e Trenno) si raggiunge l’Expo con delle navette gratuite.

cosa vedere a Milano

Come muoversi all’interno dell’Expo

Una volta varcati gli ingressi, muoversi all’interno di Expo sarà possibile, oltre che a piedi, con i comodi minibus People Mover.

Questo servizio navetta interno gratuito si articola su un percorso circolare lungo la perimetrale del sito espositivo.

Il percorso prevede 10 fermate situate lungo il tragitto, un’opzione vantaggiosa per raggiungere in pochi minuti i punti principali del sito espositivo.
L’attesa alle fermate è al massimo di 7 minuti e il servizio è attivo dalle 9 alle 24.
Per agevolare le famiglie con bambini piccoli è possibile noleggiare dei passeggini gratuitamente, ce ne sono a disposizione circa mille.

Per persone con disabilità motoria è disponibile il Mobility center di Expo che fornisce carrozzine e scooter elettrici.

Cosa vedere all'Expo 2015 a Milano

Consigli utili per visitare l’Expo

Viste le dimensioni di Expo2015 è impensabile riuscire a visitare tutto in un giorno. L’estensione complessiva del sito, infatti, è di un milione di metri quadri!

Il consiglio è di pianificare cosa non si vuole assolutamente perdere e delineare un percorso preciso da seguire che tenga conto del tempo a disposizione.

Alcuni padiglioni, inoltre, prevedono una fila da fare all’ingresso, come quello del Giappone e della Tailandia.

I Padiglioni più visitati fino a oggi sono quelli di Italia, Austria, Germania, Giappone, Emirati Arabi, Svizzera e Cina.

Se siete stanchi di camminare è possibile riposarsi sui prati nelle zone laterali di Expo, ad esempio dietro il Padiglione Italia o Francia.
È possibile rifornirsi di acqua gratuitamente presso una delle Case dell’Acqua situate a metà del Decumano (la via principale che attraversa tutto il sito espositivo).

Padiglione Cina

austria-padiglione-expo

I prossimi eventi

Presso Expo Gate sono previsti numerosi eventi come “Scrunch”, tutti i giovedì dal 19 Giugno dalle 19.00 alle 22.00, una serie di dj set a cura di Stefano Fontana, ovvero Stylophonic.

Il 27 giugno il celebre etnologo e antropologo francese Marc Augé terrà un’interessante conferenza presso l’Expo Gate sul tema “Alimentazione e globalizzazione”.

Da segnare in agenda anche Foodami, rassegna creata dal cuoco e blogger Andrea Vigna, una serie di appuntamenti con produttori, contadini ed esperti del settore agro-alimentare.
Per restare aggiornati su quanto accade a Expo Gate potete consultare il calendario online: www.expo2015.org/it/cos-e/milano/expo-gate.

Continua fino al 30 Agosto lo spettacolo “Allavita!” del Cirque du Soleil, in scena dal mercoledì alla domenica presso l’Open Theatre di Expo 2015.
La trama di Allavita! È ispirata al tema dell’alimentazione e si snoda intorno alle vicende di un ragazzino che ha ricevuto in dono un seme magico: una vera e propria festa per tutti i sensi che sta entusiasmando spettatori da tutto il mondo.

Cirque du soleil Expo

Infine suggeriamo la “Women’s Week”, che si terrà dal 29 Giugno al 10 Luglio e sarà caratterizzata da dodici giorni di incontri, eventi e conferenze dedicati alle donne e alle grandi sfide dell’alimentazione.

Approfittate di questo importante evento per visitare Milano e vivere un’esperienza esclusiva nella capitale della moda e del design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *