Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Design

Design Circus, il nostro report dell’evento

News > Design | Design Circus, il nostro report dell’evento

Questa volta ci occupiamo di autoproduzione di qualità e di designer che si mettono in gioco; l’occasione la fornisce Design Circus, evento che si è appena concluso lo scorso weekend allo Spazio Dante 14, davanti all’Expo Gate, dove 30 designer e artisti accuratamente selezionati hanno esposto e messo in vendita le proprie creazioni.

Milano si conferma ancora una volta il punto di riferimento in Italia per il design d’interni grazie a iniziative come questa, ben più di una semplice vetrina per chi lavora nel settore.

Spazio ai talenti creativi

Alla terza edizione di Design Circus, che ha totalizzato 2840 visitatori di cui il 30% stranieri, i designer hanno esposto prodotti come complementi d’arredo, lampade, borse, accessori fashion, quadri e illustrazioni, anteprime esclusive come la bicicletta elettrica che consente fino a 120 km di autonomia.

L’accesso alla manifestazione era gratuito e in molti ne hanno approfittato per fare un’esperienza di shopping esclusiva, acquistando prodotti distribuiti prevalentemente on-line, tra cui pezzi unici selezionati dagli organizzatori di Design Circus.

Design Circus

Vogliamo suggerirvi alcuni nomi, in particolare, da tenere d’occhio in attesa dei prossimi eventi: Fare3D ha presentato in anteprima la sua prima collezione di papillon stampati in 3D, Stefano Epis, artista eclettico e trasversale con il suo progetto Ri-tratto, un modo scherzoso e irriverente di mettere a nudo la sua anima, usando i caratteri tipografici per esprimere la sua personalità.

We-Wood punta su una collezione di orologi realizzati interamente in legno naturale, mentre i Quadritos di Brunella Tegas, piccoli capolavori realizzati a mano, hanno il contorno in stoffa colorata, sono ricchi di fiori e ornamenti dai rimandi in stile centroamericano, con la foto di un personaggio accompagnata da miniature che ne raccontano la storia.

Design Circus evento milano

Pian-Tina, presentata da Hydro Ware in collaborazione con l’Istituto Internazionale

di Ricerca Eureka, è una pianta in grado di proteggere dai campi elettromagnetici grazie ai granuli di argilla espansa e a un prodotto a base omeopatica, una soluzione per assorbire l’inquinamento generato da computer, cellulari ed elettrodomestici.

Design Circus

Da Capri arriva Francesco Della Femina, architetto e interior designer autore di pezzi dalle linee pure, geometriche e dal sapore mediterraneo, che ha presentato candelabri, specchi, tavoli, lampade e sedute, una sorta di artigianato contemporaneo e classico al contempo.

I realizzatori di idee, ovvero il duo Davide e Daniele Barbieri, ha realizzato Pooly, un alternativo “cestino” da bicicletta realizzato in fogli di polipropilene, materiale resistente e 100% riciclabile, uno dei prodotti secondo noi più interessanti.
Il brand Quattrocento ha proposto una collezione di occhiali in acetato e metallo realizzati a mano, offrendo la possibilità ai clienti di provare gratuitamente a casa 4 paia di occhiali fra quelli in vendita sul loro sito.

Foto 2

Inoltre Design Circus è stata anche l’occasione per fare un’asta benefica con pezzi unici, venduti con lo scopo di trasferire il ricavato ai progetti di Panda Onlus, un’associazione no-profit nata nel 2006 che svolge le sue attività in favore di donne in gravidanza, mamme con bambini piccoli e famiglie che vivono situazioni di disagio sociale ed economico.

I contatti dei designer che hanno partecipato sono reperibili sul sito ufficiale: www.designcircus2015.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *