Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Food

Dove mangiare a Milano il migliore street food

News > Food | Dove mangiare a Milano il migliore street food

Cotoletta cotta nel burro. Risotto allo zafferano. Anguilla coi borlotti.

I piatti caratteristici della cucina milanese hanno una preparazione lunga e non possono essere mangiati direttamente con le mani, seduti su una panchina o, per i più audaci, su un marciapiedi.
Questo, però, non significa che a Milano non si possa mangiare del buono (e poco costoso) street food. Dalla metà del 1900 a pochi mesi fa, infatti, il capoluogo meneghino ha sfamato golosi, frettolosi e curiosi con i suoi piatti “da strada”, dispensando, oltre a tovagliolini e salse, un solo consiglio: attenzione ai piccioni!

I panzerotti storici: Luini

Panzerotti-Luini

(Facebook: Panzerotti di Luini)

Correva l’anno 1949 quando Giuseppina Luini, trasferitasi dalla Puglia con la famiglia, rilevò il forno di via S. Radegonda, vicino al Duomo. Da allora, Luini non smette di sfornare un prodotto tipico pugliese, i panzerotti. Noi vi consigliamo di provare il classico, mozzarella e pomodoro. Se volete restare leggeri, prendetelo al forno e non fritto, così avrete spazio anche per un panzerotto dolce, come quello alla ricotta e cacao

Patatine Olandesi in centro a Milano

AMSTERDAM-CHIPS

Nel giro di un paio di mesi, l’insegna Amsterdam Chips è spuntata qua e là in giro per Milano: via Torino, Colonne, Corso Buenos Aires… Ormai, fra la folla, c’è sempre qualcuno con in mano un cartone triangolare, bianco, con il logo rosso. E non è difficile capire come mai le Amsterdam Chips abbiano avuto tutto questo successo. Le patatine sono cotte alla perfezione, lunghe e abbondanti. Ma, la vera differenza, la fanno le salse, originali e gustose, come quella al pepe nero.

Pollo dal 1967: Giannasi

Giannasi

Un baracchino, dal dopoguerra, vende polli arrosto in Piazzale Lotto. Chiunque abiti a Milano conosce il chiosco di Dorando Giannasi: il suo banco espone golosità gastronomiche di tutti i tipi e i suoi spiedi diffondono fino alle undici di notte il profumo di pollo arrosto. I prezzi, poi, sono imbattibili e un pollo intero può costare anche solo 4 euro. Nel menù, sono presenti anche crocchette allo zola, pollo fritto,arancini, crocchette di pollo, olive ascolane…

Il pane dei milanesi: la michetta da Mica

Mica-michetta

(pagina fb: https://www.facebook.com/michetteria?fref=ts)

La michetta, con la “e” aperta, è il pane simbolo di Milano: piccola, morbida, perfetta se farcita qualche fetta di mortadella. Adesso, torna come protagonista dello street food grazie a Federico Gordini e Matteo Ungaro, che hanno aperto Mica – la michetteria milanese in Corso di Porta Ticinese nel 2013. Panificata in proprio, si può farcire con salumi – mortadella, salame, culatello, porchetta- o, per venire incontro anche ai vegetariani, con verdure grigliate e mozzarella. Ogni mese, a Federico e Matteo, si affianca uno street chef diverso che reinterpreta a modo suo la michetta.

Pesce al cartoccio al Kiosko

Kiosko

La sua chiusura temporanea aveva fatto impallidire i milanesi che, passando davanti a Piazza XXIV Maggio, si disperavano all’assenza di odore di pesce fritto. Per fortuna che, qualche mese fa, il Kiosko, ha riaperto e lo street chef Roberto Costigliola, detto Mr Fish, ha ricominciato a spadellare spiedini di pesce e fish burger. Le tartare e le fritture, preparate al momento, sono deliziose e il pesce è freschissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *