Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Design

I 5 concept store migliori di Milano

News > Design | I 5 concept store migliori di Milano

“Il concept store è un punto vendita caratterizzato dalla sua completa eterogeneità rispetto all’esperienza tradizionale del negozio”. Tradotto da Wikipedia: un concept store è un negozio arredato con stile, che vende prodotti ricercati, originali ed eterogenei.
Nelle strade italiane, così piene di boutique e di piccoli artigiani, spesso non c’è posto per un negozio del genere.

Lo stesso vale per Milano a cui, però, piace indossare vesti europee, per essere al pari delle altre metropoli, come Londra e Berlino. E, infatti a Milano non mancano i concept store, che sono riusciti a farsi strada fra un ombrellaio e un nuovo showroom.

10 Corso Como

Corso Como 10 a Milano

Se provate a chiedere a un Milanese di nominarvi un concept store, vi direbbero “10 Corso Como, ovviamente”. Va da sé, con la “e” aperta.
10 Corso Como è sicuramente il concept store più famoso di Milano. E, si merita questo titolo a pieni voti. Ad aprirlo è stata Carla Sozzani, la sorella di Franca, direttrice di Vogue.

Era il 1991 ed era difficile trovare un negozio del genere: all’interno del cortile di una casa di ringhiera, Carla aveva allestito un posto che riusciva a essere allo stesso tempo cosmopolita e intimo. Oggi, Corso Como 10 mantiene questa atmosfera.

Entrando nel cortile, troverete camerieri eleganti che portano bicchieri di spritz da un tavolo all’altro. Il primo piano è occupato dal vero e proprio store: qua, si trovano indumenti che sembrano opere d’arte, bracciali Maison Martin Margiela, articoli di pelletteria ricavati da materiali di riciclo, edizioni speciali di Converse e veri e propri tesori dell’editoria. Infine, al secondo piano, c’è la galleria Sozzani, dove si susseguono mostre, per lo più gratuite. www.10corsocomo.com

Amanita

Amanita concept store

Francesca Trezzi ha deciso, un anno fa, di aprire un negozio nella zona di Porta Nuova.
Per la precisione, sotto il Bosco Verticale. E, in linea con il tema “natura”, ha deciso di chiamare il negozio “Amanita”.

Immaginate un fungo. Lo vedete rosso a pois bianchi, vero? Ecco, l’esemplare tipico del fungo, il fungo alfa, è, per l’appunto, l’Amanita Muscaria. Ed è velenoso. Ma, non temete: di pericoloso, il negozio, ha solo il nome.

Amanita vende accessori e abbigliamento per mamme e bambini, rigorosamente made in Italy. Ci sono le creazioni di Federica, scarpe in pelle, eleganti e comode; quelle di Nadine, accessori in bronzo e argento placcati in oro bianco, giallo o rosa; le Piruline, le stringhe realizzate con materiali alternativi come il velluto e i nastri jacquard; e la maglieria per bambini di Lupus in Fabula, composta al 100% da fibre naturali.

Serendeepity

Sereendipity MIlano

Narra la leggenda che a Serendippo governasse un saggio re di nome Giaffer, con tre figli colti ma privi di ogni nozione pratica.  I tre principi intrapresero un viaggio in giro per il mondo: avrebbero incontrato ostacoli, avuto paura, superato i loro timori e scoperto realtà affascinanti su di loro e sul mondo.

Ed è con questa filosofia che ha aperto Serendeepity in Ticinese: per permettere la scoperta di sé e degli altri attraverso il contatto con le meraviglie degli oggetti di alto design. Il negozio è diviso in tre sezioni: la parte musicale, quella del design e quella editoriale. www.serendeepity.net

Nonostante Marras

Nonostante Marras Milano

Fuori dal trambusto del centro città e dai glitter del quadrilatero della moda: Antonio Marras ha deciso di aprire un concept store in un’ex officina, al civico 8 di Via Cola di Rienzo.

All’interno, ci sono libri, oggetti, fiori e opere d’arte. Potrete passeggiare fra uno scaffale e l’altro con un bicchiere di Martini in mano o sedervi al bancone e assaggiare un dolce sardo.

Lo spazio è unico, arredato con cura nei minimi dettagli: ci sono mobili antichi, poltrone in pelle, ceramica raffinata. C’è anche una libreria formata dalle cassette della frutta. “è la mia anima da rigattiere che esce”, spiega Marras. E noi gliene siamo grati.

Pantone

Pantone Milano

Un concept store diverso dagli altri che vi abbiamo proposto fin ora perché, nonostante si specializzi nella vendita di oggetti eterogenei fra loro, questi sono tutti accomunati dal brand: Pantone.

In Corso Magenta 5, è il posto perfetto per gli amanti della marca e del minimal in generale. Pantone è un’autorità nel mondo del design e i suoi prodotti sono unici: troverete oggetti d’arredamento, abbigliamento e accessori per la scrivania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *