Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Design Lo stile contemporaneo
Itinerari > Design | Lo stile contemporaneo

Questo è un periodo di straordinario fermento poiché Milano è lo scenario nel quale prendono vita i progetti degli architetti più noti al mondo come Zaha Hadid, Libeskind, Perrault, Pelli e gli italiani Piano, Zucchi e Boeri, in vista del grande evento dell’Expo del 2015.

Grattacieli, centri congressi e piazze ridisegnate per omaggiare la patria della creatività e dello stile contemporaneo sono il fulcro di questo itinerario.

Porta Nuova: Il Nuovo Quartiere cool di Milano
Uscendo dall’hotel ed incamminandovi alla vostra destra, alzando gli occhi vi troverete davanti Porta Nuova, quartiere, che insieme all’adiacente Porta Garibaldi e a Isola, rianima uno dei cuori della città con energie straordinarie...
Design
Porta Nuova: Il Nuovo Quartiere cool di Milano

Uscendo dall’hotel ed incamminandovi alla vostra destra, alzando gli occhi vi troverete davanti Porta Nuova, quartiere, che insieme all’adiacente Porta Garibaldi e a Isola, rianima uno dei cuori della città con energie straordinarie che contribuiscono ad alimentare l’operosità silenziosa di una città da sempre capace di eccellere anche in ambito europeo. Si tratta della più grande opera di riqualificazione urbana mai realizzata nel centro di Milano e tra le principali a livello europeo: oltre 290.000 mq.

Porta Nuova e’ il naturale prolungamento di via Manzoni e di via Turati, a soli 1.500 metri dal Duomo. In pochi minuti a piedi è possibile raggiungere piazza San Babila, il Castello Sforzesco e i giardini di Porta Venezia e sarà un polo centrale di sviluppo verso l’area dell’Expo 2015 a Nord Ovest di Milano con ruolo strategico di volano della crescita economica.

Torre Unicredit E Piazza Gae Aulenti
Senza allontanarvi troppo dalla zona vi consigliamo di andare ad ammirare il grattacielo più alto d’Italia, la Torre Unicredit, che con i suoi 321 è subito diventata il simbolo della Milano che cambia e l'emblema di tutto il progetto...
Design
Torre Unicredit E Piazza Gae Aulenti

Senza allontanarvi troppo dalla zona vi consigliamo di andare ad ammirare il grattacielo più alto d’Italia, la Torre Unicredit, che con i suoi 321 è subito diventata il simbolo della Milano che cambia e l’emblema di tutto il progetto di riqualificazione del quartiere di Porta Nuova.

La torre, la cui sommità è raggiungibile in ascensore in 40 secondi è visibile da 10 km di distanza ed è alta quattro volte la Torre di Pisa e due volte il Duomo di Milano. Anche Milano così come a New York , Hong Kong, Parigi e tante altre metropoli internazionali alcuni edifici entrano a far parte del “panorama della città, alla sua memoria e alla sua storia” (M. Catella)

Il grattacielo fa parte di un complesso di tre edifici disposti a semicerchio intorno alla nuova Piazza Gae Aulenti, podio rialzato a forma circolare e centro vitale del nuovo quartiere Porta Nuova. (MM2 Fermata Porta Garibaldi).

Torre Branca
Altro “Must” è la Torre Branca all'interno del Parco Sempione, slanciata struttura metallica che sorge accanto alla Triennale ed è il punto panoramico più elevato accessibile al pubblico di Milano. Denominata Littoria...
Design
Torre Branca

Altro “Must” è la Torre Branca all’interno del Parco Sempione, slanciata struttura metallica che sorge accanto alla Triennale ed è il punto panoramico più elevato accessibile al pubblico di Milano. Denominata Littoria, fu costruita in occasione della 5a Mostra Triennale delle Arti Decorative su progetto di Giò Ponti e venne inaugurata il 10 agosto 1933. E’ stata riaperta al pubblico nel 1997, dopo il restauro effettuato dalla società “Distilleria Fratelli Branca”. L’ascensore consente di salire lungo in circa 90 secondi sino al belvedere per una visione panoramica della città.

Perché “l’umano non deve superare il divino” a detta della committenza, l’altezza della Torre è pari a quella della guglia che ospita la Madonnina (metri 108,50) e nel 1939 partono dalla sua sommità le prime trasmissioni sperimentali di radiovisione. (M1 M2 Fermata Cadorna + 9 min a piedi per via Piero Paleocapa -Viale Emilio Alemagna)

Palazzo Lombardia
Il Grattacielo Pirelli è stato superato nel 2010 dal Palazzo Lombardia alto 161 m, la nuova sede della Regione Lombardia, e nel 2011 dalla Torre Unicredit alta 321 metri. Vi ha sede la Giunta regionale della Lombardia con la presidenza...
Design
Palazzo Lombardia

Il Grattacielo Pirelli è stato superato nel 2010 dal Palazzo Lombardia alto 161 m, la nuova sede della Regione Lombardia, e nel 2011 dalla Torre Unicredit alta 321 metri. Vi ha sede la Giunta regionale della Lombardia con la presidenza e la totalità degli assessorati (direzioni generali). Il complesso si sviluppa nella piazza Città di Lombardia, adiacente a via Melchiorre Gioia, a Milano. Attualmente è l’edificio col tetto più alto d’Italia.

Il complesso è composto da una torre circondata da un sistema di edifici ad andamento sinusoidale. Questa particolare forma dà vita ad uno spazio urbano ovoidale coperto da una struttura in materiale plastico trasparente, che viene considerato la piazza coperta più grande d’Europa. (M2 M3 Fermata Centrale + 9 minuti a piedi per via Luigi Galvani)

E’ utile sapere che è possibile ammirare il panorama della città dal Belvedere al 39° piano di Palazzo Lombardia tutte le domeniche dalle ore 10.00 alle ore 18.00 gratuitamente.

Nuova Sede Università Bocconi
Geometrie d’impatto, spazi sospesi, illuminazione naturale, materiali recuperati dalla tradizione locale e adattati allo stile contemporaneo. Il nuovo edificio dell’Università Bocconi, situato tra vialeBligny e via Roentgen..
Design
Nuova Sede Università Bocconi

Geometrie d’impatto, spazi sospesi, illuminazione naturale, materiali recuperati dalla tradizione locale e adattati allo stile contemporaneo. Il nuovo edificio dell’Università Bocconi, situato tra vialeBligny e via Roentgen, nasce dal progetto degli irlandesi Grafton Architects, e in particolare dalle menti di Shelley McNamara e Yvonne Farrell, che vinsero nel 2001 il concorso internazionale bandito dall’Ateneo milanese per la costruzione della struttura destinata ad accogliere l’intero corpo docente e una nuova, grande Aula Magna. (Tram 9 Direzione Porta Genova fino a Via Bocconi)

Dal punto di vista architettonico, il progetto ruota intorno a due idee di base: volumi flottanti e diffusione della luce naturale. Le solette dei cinque piani dell’edificio Grafton non poggiano su pilastri ma sono appese, attraverso tiranti in acciaio, a grosse travi: un principio strutturale simile a quello dei ponti. L’effetto è un susseguirsi di ambienti aperti, scale ed elementi in cemento armato che sembrano sospesi nell’aria con ampia generosa presenza di vetrate e aperture, che convogliano la luce naturale fin nel sottosuolo.

Milano Congress Center
Il percorso nella Milano moderna continua con il magnifico Milano Congress Center, il centro congressi più grande D’Europa. La struttura, che sorge nel cuore di Fiera Milano City, è caratterizzata dal design innovativo e dalla versatilità...
Design
Milano Congress Center

Il percorso nella Milano moderna continua con il magnifico Milano Congress Center, il centro congressi più grande D’Europa. La struttura, che sorge nel cuore di Fiera Milano City, è caratterizzata dal design innovativo e dalla versatilità dei suoi spazi. Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo (M1 Fermata “Amendola” – a 700 m dal Centro Congressi, oppure a “Lotto” a circa 800 m).

Disegnato dall’architetto di fama internazionale Massimiliano Fuksas, il centro congressi Stella Polare è un altro ‘Must’ quale gioiello di design celebrato in tutto il mondo. L’edificio principale, costituito dall’Auditorium, è un grande spazio a forma di conchiglia che unisce eleganza e comfort, estetica e servizi. (M1 Fermata Rho fiera).

Bosco Verticale
Vincendo il prestigioso International Highrise Award 2014, Il Bosco Verticale si guadagna il riconoscimento di edificio più bello e innovativo del mondo. Il grattacielo è...
Design
Bosco Verticale

Vincendo il prestigioso International Highrise Award 2014, Il Bosco Verticale si guadagna il riconoscimento di edificio più bello e innovativo del mondo. Il grattacielo è stato valutato a livello di sostenibilità, design e integrazioine nel contesto urbano, e si è distinto dagli altri 800 grattacieli valutati perchè si è dismostrato “Espressione del bisogno umano di contatto con la natura” come afferma Prof. Dr. Felix Semmelroth, Capo del dipartimento per la cultura e la scienza della città di Francoforte e membro della giuria dell’International Highrise Award 2014.

Diamond Tower
Davanti all'Hotel e' possibile ammirare La Diamond Tower, che con i suoi 140m di altezza si colloca al quinto posto tra i grattacieli più alti d’Italia. Una sua particolare caratteristica sono le colonne perimetrali inclinate rispetto alla verticale.
Design
Diamond Tower

Davanti all’Hotel e’ possibile ammirare La Diamond Tower, che con i suoi 140m di altezza si colloca al quinto posto tra i grattacieli più alti d’Italia. Una sua particolare caratteristica sono le colonne perimetrali inclinate rispetto alla verticale. La disposizione interna si basa su un nucleo centrale attorno al quale si sviluppa lo spazio per massimizzare l’ingresso della luce naturale e permettere una magnifica vista sulla città.

Piazza Cadorna : Ago, Filo E Nodo
E’ interessante sapere che la piazza prende il nome dell’architetto e designer italiana che nel restyling di Piazza Cadorna ha abbozzato quella che tutt’oggi è una gemma di Milano: l’opera Ago, Filo e Nodo.
Design
Piazza Cadorna : Ago, Filo E Nodo

E’ interessante sapere che la piazza prende il nome dell’architetto e designer italiana che nel restyling di Piazza Cadorna ha abbozzato quella che tutt’oggi è una gemma di Milano: l’opera Ago, Filo e Nodo. Quest’ultima oltre ad essere simbolo dell’operosità lombarda e omaggio al mondo della moda, rappresenta un’interpretazione del biscione presente sullo stemma di Milano. (M1 M2 Fermata Cadorna).

ll Pirellone
Da non perdere è anche il grattacielo simbolo della rinascita economica dell’Italia del dopoguerra ed uno dei più celebri simboli di Milano, il Grattacielo Pirelli. Il “Pirellone”, come affettuosamente viene chiamato dai milanesi...
Design
ll Pirellone

Da non perdere è anche il grattacielo simbolo della rinascita economica dell’Italia del dopoguerra ed uno dei più celebri simboli di Milano, il Grattacielo Pirelli. Il “Pirellone”, come affettuosamente viene chiamato dai milanesi, è il primo edificio che accoglie chi arriva a Milano dalla Stazione Centrale.

È un’opera architettonica importante, propria del razionalismo italiano e con un’altezza di 127 metri distribuiti su 31 piani (altri 2 piani sono sotterranei) è uno degli edifici in calcestruzzo armato più alti al mondo. Peculiare infatti la scelta progettuale dei materiali: l’intera struttura portante è in calcestruzzo armato, materiale raramente preferito all’acciaio per edifici di considerevole altezza. Fu costruito tra il 1956 ed il 1961 su progetto dell’architetto Gio’ Ponti e dell’Ing. Pier Luigi Nervi.

E’ curioso sapere che per quasi 50 anni ha detenuto il record di edificio più alto della città, e per 8 anni quello di edificio più alto dell’Unione europea. (M2 M3 Fermata Centrale)

Originariamente il palazzo fu costruito per ospitare gli uffici della celebre azienda italiana di pneumatici Pirelli: nell’area su cui sorge esistevano degli stabilimenti del gruppo, distrutti dai bombardamenti aerei durante la seconda guerra mondiale. Nel 1978 il grattacielo venne acquistato dalla Regione Lombardia, per farne la propria sede principale dopo una ristrutturazione ad opera dell’architetto Bob Noorda.

Torre Velasca
Da non dimenticare la Torre Velasca, espressione del Razionalismo italiano del dopoguerra proiettato verso lo sviluppo economico. Ma è stato anche il primo grattacielo che seppe guardare all’antico, poiché la sua forma richiama quella delle torri medioevali.
Design
Torre Velasca

Da non dimenticare la Torre Velasca, espressione del Razionalismo italiano del dopoguerra proiettato verso lo sviluppo economico. Ma è stato anche il primo grattacielo che seppe guardare all’antico, poiché la sua forma richiama quella delle torri medioevali .

Il nome è legato al governatore spagnolo Juan Fernández de Velasco, a cui fu dedicata la piazza nel Seicento.Per il suo interesse storico-artistico, nel 2011 la Soprintendenza per i Beni Culturali l’ha sottoposta a vincolo culturale. (M3 Fermata Missori)

Sede de "Il Sole 24 Ore"
Se si è appassionati di architettura non si può lasciare Milano senza aver visto e visitato la sede del principale gruppo italiano d’informazione finanziaria: Il Sole 24 Ore. Razionalità, efficienza, trasparenza ed eleganza sono le caratteristiche..
Design
Sede de "Il Sole 24 Ore"

Se si è appassionati di architettura non si può lasciare Milano senza aver visto e visitato la sede del principale gruppo italiano d’informazione finanziaria: Il Sole 24 Ore. Razionalità, efficienza, trasparenza ed eleganza sono le caratteristiche che contraddistinguono l’edificio. (M1 Fermata Pero + 7 minuti a piedi per via Dei caduti- Via Dante Alighieri + Via Carlo Pisacane)

Expo 2015
Ed in fine diamo un’occhiata ai work in progress In previsione dell’Expo: la nascente CityLife, un complesso di un nuovo orientamento estetico e funzionale per Milano con una delle maggiori zone car-free d’Europa.
Design
Expo 2015

Ed in fine diamo un’occhiata ai work in progress In previsione dell’Expo: la nascente CityLife, un complesso di un nuovo orientamento estetico e funzionale per Milano con una delle maggiori zone car-free d’Europa.

Di fatti saranno le sue funzioni commerciali, culturali e di intrattenimento, oltre che residenziali, a renderlo un nuovo centro attivo, vivace e ben servito dai mezzi pubblici grazie alle fermate Tre Torri e Portello della nuova linea M5 della metropolitana.

Design
Bosco Verticale
Vincendo il prestigioso International Highrise Award 2014, Il Bosco Verticale si guadagna il riconoscimento di edificio più bello e innovativo del mondo. Il grattacielo è...
Design
Porta Nuova: Il Nuovo Quartiere cool di Milano
Uscendo dall’hotel ed incamminandovi alla vostra destra, alzando gli occhi vi troverete davanti Porta Nuova, quartiere, che insieme all’adiacente Porta Garibaldi e a Isola, rianima uno dei cuori della città con energie straordinarie...
Design
Diamond Tower
Davanti all'Hotel e' possibile ammirare La Diamond Tower, che con i suoi 140m di altezza si colloca al quinto posto tra i grattacieli più alti d’Italia. Una sua particolare caratteristica sono le colonne perimetrali inclinate rispetto alla verticale.
Design
Torre Unicredit E Piazza Gae Aulenti
Senza allontanarvi troppo dalla zona vi consigliamo di andare ad ammirare il grattacielo più alto d’Italia, la Torre Unicredit, che con i suoi 321 è subito diventata il simbolo della Milano che cambia e l'emblema di tutto il progetto...
Design
Piazza Cadorna : Ago, Filo E Nodo
E’ interessante sapere che la piazza prende il nome dell’architetto e designer italiana che nel restyling di Piazza Cadorna ha abbozzato quella che tutt’oggi è una gemma di Milano: l’opera Ago, Filo e Nodo.
Design
Torre Branca
Altro “Must” è la Torre Branca all'interno del Parco Sempione, slanciata struttura metallica che sorge accanto alla Triennale ed è il punto panoramico più elevato accessibile al pubblico di Milano. Denominata Littoria...
Design
ll Pirellone
Da non perdere è anche il grattacielo simbolo della rinascita economica dell’Italia del dopoguerra ed uno dei più celebri simboli di Milano, il Grattacielo Pirelli. Il “Pirellone”, come affettuosamente viene chiamato dai milanesi...
Design
Palazzo Lombardia
Il Grattacielo Pirelli è stato superato nel 2010 dal Palazzo Lombardia alto 161 m, la nuova sede della Regione Lombardia, e nel 2011 dalla Torre Unicredit alta 321 metri. Vi ha sede la Giunta regionale della Lombardia con la presidenza...
Design
Torre Velasca
Da non dimenticare la Torre Velasca, espressione del Razionalismo italiano del dopoguerra proiettato verso lo sviluppo economico. Ma è stato anche il primo grattacielo che seppe guardare all’antico, poiché la sua forma richiama quella delle torri medioevali.
Design
Nuova Sede Università Bocconi
Geometrie d’impatto, spazi sospesi, illuminazione naturale, materiali recuperati dalla tradizione locale e adattati allo stile contemporaneo. Il nuovo edificio dell’Università Bocconi, situato tra vialeBligny e via Roentgen..
Design
Sede de "Il Sole 24 Ore"
Se si è appassionati di architettura non si può lasciare Milano senza aver visto e visitato la sede del principale gruppo italiano d’informazione finanziaria: Il Sole 24 Ore. Razionalità, efficienza, trasparenza ed eleganza sono le caratteristiche..
Design
Milano Congress Center
Il percorso nella Milano moderna continua con il magnifico Milano Congress Center, il centro congressi più grande D’Europa. La struttura, che sorge nel cuore di Fiera Milano City, è caratterizzata dal design innovativo e dalla versatilità...
Design
Expo 2015
Ed in fine diamo un’occhiata ai work in progress In previsione dell’Expo: la nascente CityLife, un complesso di un nuovo orientamento estetico e funzionale per Milano con una delle maggiori zone car-free d’Europa.