Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Logout
MENU
Logo Windsor
MENU
Logo Windsor
Prenota ora
Prenota ora

Prenota subito la tua camera presso l'Hotel Windsor!

Arrivo
Partenza
Verifica
Disponibilità
Itinerari
Offerte Speciali
Itinerario su Misura

Crea il tuo itinerario con i local expert dell'Hotel Windsor!

Compila il form sottostante per consentirci di costruire il tuo itinerario, personalizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti.
Preparati a scoprire Milano da una nuova prospettiva!

Si, acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 Italiana

Eventi

Itinerario sui Navigli di Milano

News > Eventi | Itinerario sui Navigli di Milano

A Milano, ormai, è scoppiata la primavera. Si capisce dagli alberi in fiore e, soprattutto, dalle foto degli alberi in fiore condivisi forsennatamente su Instagram.
Milano, però, non è Tokyo e, più che alla fioritura di alberi e ciliegi, la primavera è soprattutto associata a un’altra forza della natura, tipicamente Milanese: i Navigli.

Con l’arrivo della bella stagione, infatti, i Navigli tornano a essere navigabili e, quest’anno, dopo la riqualificazione della Darsena, il percorso proposto farà invidia a qualsiasi altra città.

In crociera sul Naviglio: il nuovo itinerario della Darsena

Navigli di Milano

Credits foto: http://bit.ly/23r9y4R

55 minuti in barca, per scoprire antichi luoghi di interesse storico e culturale.
Si inizia da Alzaia Naviglio Grande 4. Già dopo pochissimi metri, non vi sembrerà più di essere a Milano o, almeno, non nella Milano che conoscete. Piuttosto, avrete la sensazione di trovarvi in un vicolo di Parigi o Amsterdam.

E invece no: sarete arrivati davanti al Vicolo dei Lavandai, uno dei posti più pacifici e romantici della città. Quando la lavatrice era ancora pura fantascienza, qua venivano lavati i panni sui “brellin”, piccole pietre tuttora visibili.
Proseguendo, arriverete ad Alzaia Naviglio grande 66, presso il palazzo Galloni, ovvero dove ha ancora sede il centro dell’Incisione milanese. Poco più avanti, vedrete la chiesa di San Cristoforo, capolavoro del XIV secolo, da dove duchesse, re e imperatori entravano via acqua a Milano.

Chiesa San Cristoforo Milano

Credits foto: http://bit.ly/1T2UzyI

Una volta raggiunta la chiesa, la barca farà inversione di marcia per tornare verso il Vicolo dei Lavandai e, passando sotto il ponte dello “Scodellino”, vi porterà fin dentro la Darsena, un tempo porto di interscambio commerciale con il Lago Maggiore e, oggi, riqualificata dal progetto Expo2015. Grazie ai lavori, durati oltre un anno, la Darsena è tornata a essere un luogo storico e simbolo del capoluogo lombardo. Inoltre, i lavori hanno portato alla luce tracce della vecchia rete idroviaria milanese, simbolo dell’importante ruolo che, un tempo, il tratto d’acqua rivestiva.

Di seguito, gli orari dell’itinerario.
Maggio – settembre: lunedì-giovedì, alle ore 14.40, 15.45, 16.50, 17.55.

Venerdì – domenica e festivi: 10.40, 11.45, 12.50, 14.40, 15.45, 16.50, 17.55.
Giugno – Agosto: gli orari sono gli stessi, ma sono organizzate anche navigazioni serali.
Costi: adulti 14€, bambini 10€.

Per informazioni: 029094242, email info@navigareinlombardia.it

Darsena
Credits foto: http://bit.ly/1TLaTRE

Itinerario Navigare Mangiando

Un altro itinerario è stato organizzato sui Navigli e, la fine, porta direttamente a un ristorante dove si sbarca e si cena. Meglio, quindi, non soffrire di mal di mare. L’imbarco è alle 19.30, sempre in Alzaia Naviglio Grande 4.

Il percorso è lo stesso dell’itinerario della Darsena, ma, una volta arrivati alla chiesa di San Cristoforo sul Naviglio, la barca non farà inversione, ma proseguirà il suo percorso fino a Trezzano sul Naviglio. Alle 20.30 sbarcherete davanti a un ristorante, dove sarà possibile assaggiare i piatti tipici della cucina lombarda, come il risotto o la polenta. I ristoranti convenzionati con l’iniziativa sono l’Osteria del Ponte e la Cucina Undici.

Risotto milaneseCredits foto: http://bit.ly/1QSGiwX

La partenza è garantita solo con un minimo di 25 adesioni e un massimo di 48 persone. Il tratto in barca (andata e ritorno) più la cena ha un costo totale di 55 euro.

Credits immagine di anteprima: http://bit.ly/1TorSpI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *